Aiutiamo chi gestisce capitali naturali ed eroga servizi ecosistemici a essere remunerato.


Consentiamo a chi genera un impatto sull’ambiente di ottimizzarlo e compensarlo adeguatamente (offsetting e insetting degli impatti)

La parola pantaies in lingua occitana significa “sogni” (sing. “pantai” – sogno) e in sé riassume l’ambiziosità dei nostri obbiettivi.

pantai Ecosystem Services definisce un nuovo paradigma di studio, valutazione, brokeraggio, contrattualizzazione, monitoraggio, compensazione e consulenza sul tema dei Servizi Ecosistemici del Capitale Naturale.

L’accordo di Parigi del 2015 impegna i sottoscrittori ad adottare misure e strumenti “per rendere resilienti i sistemi socioeconomici e ecologici, anche attraverso la gestione sostenibile delle risorse naturali.”

Le funzioni svolte dagli ecosistemi che determinano benefici diretti per gli esseri umani (produzione di cibo, legname, ossigeno, stoccaggio della CO2, fornitura di acqua potabile ecc.), vengono definite Servizi Ecosistemici.

La gestione attiva dei Servizi Ecosistemici, oltre a salvaguardare e migliorare il Capitale Naturale che li eroga, può costituire una interessante fonte di reddito.

pantaiES nasce quindi dalla passione e dall’esperienza pluridecennale di un gruppo multidisciplinare di professionisti dell’ambiente convinti che la tutela e la corretta gestione del territorio, del suo Capitale Naturale e dei Servizi Ecosistemici (S.E.) da esso generati, siano una concreta opportunità di sviluppo per le comunità locali.

 

pantaiES propone un approccio innovativo alla gestione del Capitale Naturale: alla corretta valutazione biofisica ed economica dei Servizi Ecosistemici abbina la definizione di forme di governance sitospecifiche che consentano l’efficace attivazione di forme di Pagamento dei Servizi Ecosistemici (PSE o PES).

pantaiES è in grado di:

  • assegnare un corretto valore attuale e potenziale al Capitale Naturale e ai Servizi Ecosistemici di un determinato territorio;
  • valutare gli effettivi impatti delle attività da compensare;
  • definire gli interventi di gestione e recupero più opportuni;
  • individuare i gestori e i beneficiari dei Servizi Ecosistemici erogati;
  • contrattualizzare gli accordi tra le parti attivando forme di Pagamento di Servizi Ecosistemici;
  • verificare l’effettiva erogazione dei servizi a fronte del pagamento degli stessi.

I principi base che seguiamo sono:

  1. Volontarietà: la transazione deve avere natura volontaria.
  2. Il fornitore del servizio è definito.
  3. Il compratore del servizio è definito.
  4. Addizionalità: il pagamento determina azioni diverse e ulteriori rispetto alla gestione ordinaria.
  5. Condizionalità: il pagamento del servizio è condizionato alla sua effettiva erogazione.
  6. Permanenza: il servizio deve essere garantito nel tempo.
  7. Assenza di perdite ecosistemiche: l’erogazione del servizio ecosistemico non deve determinare la degradazione di altri servizi ecosistemici.

pantaiES, tramite SEAcoop STP, è “member organization” della Ecosystem Services Partnership.

pantaiES aderisce attivamente alla Natural Capital Coalition.